Stampa
Categoria principale: Sport
Categoria: Sport
Visite: 2184

 

Sample Image   

  Tutti pronti al via per il 12 settembre per la nuova stagione, dopo il turno di ritorno di Coppa Italia del 5 settembre. Sono state diramati i calendari d’Eccellenza e Promozione.

Nel girone A dell’Eccellenza, non vi sono candidate “ammazza campionato”, anche se le pretendenti non mancano con in primo piano il Licata di Tommaso Napoli e l’Akragas di Pino La Bianca e la Sancataldese di Mimmo Bonomo.

Si attende la conferma per un posto nei piani alti del Kamarat di Renato Maggio che ha sfiorato una miracolosa promozione in serie D. Per il resto tutte squadre ancora in movimento e in attesa di completare gli organici. Le varie amichevoli d’agosto sono servite per dare segnali precisi ai dirigenti e tecnici e alcune squadre stanno rimediando e cercando di completare le lacune ravvisate.

Le palermitane Casteldaccia, Villabate e Parmonval sono ancora alla ricerca del goleador da “doppia cifra”, ma gli specialisti in materia sono pochini e non è facile “accaparrarsi” i loro servizi: questione di soldi e di rimborso spese.

Identica situazione anche nel girone B, ma l’Acr Messina, ex Camaro, sembra avere una marcia in più con il professore Saro Foti in panchina e nomi di primo piano per l’Eccellenza.

I soliti Paternò, Palazzolo, Taormina, Giarre e Aquila Caltagirone sempre alla ricerca della stagione del riscatto.

Nei quattro gironi di Promozione è il Terrasini nel girone A a candidarsi per i primi posti, ma S.G.Gemini, Campofranco, Cianciana e Raffadali non sono disposte a dare disco verde ai ragazzi di Marco Aprile.

Nel girone B, sembrano non esserci dubbi: è la Palermitana a partire favorita con i tanti acquisti di giocatori di categoria superiore, primo fra tutti quel Antonino Cardinale che ha collezionato una decina di stagioni fra serie B, Prima e Seconda divisione.

È il girone, quest’ultimo, con le più numerose presenze di “palermitane”: ben 11 contro 5 messinese. Audace Monreale, Capaci, Tiger e Atletico Igea le altre candidate alla scalata al primo posto. Molto equilibrati gli altri due girone, C e D, una lotta intestina fra catanese e messinese.

Questa la prima giornata.

ECCELLENZA. Girone A: Castellammare-Folgore Selinunte, Villabate-S.Agata, Kamarat-Akragas, Licata-Ribera, Orlandina-Casteldaccia, Parmonval-Alcamo, Sancataldese-Due Torri, Valderice-Gattopardo.
Girone B: Adrano-Taormina, Vittoria-Giarre, Enna-Belpasso, Paternò-A.Caltagirone, Ragusa-Acicatena, Real Avola-Messina, Spadaforese-Santa Croce, Trecastagni-Palazzolo.

PROMOZIONE. Girone A: Agrigentina-S.G.Gemini, Aragona-Favignana, Canicattì-Campofranco, Campobello-Rivera Marmi, Cianciana-Pro Favara, Terrasini-Buseto, Dattilo-Raffadali, Prizzi-Strasatti.

Girone B: At. Caltavuturo-Ciappazzi, At. Igea-Collesano, A.Monreale-Capaci, Bagheria-Mazzara, Mistretta-Real Palermo, Montemaggiore-Vigor Vespri, Sporting Palermo-Cefalù, Tiger-Palermitana.

Girone C: At. Riposto-At. Catania, Aci S.Filippo-Sportinsieme, Fiumefreddese-Viagrande, Limina-S.Gregorio, Spar Calcio-Pellegrino, Torregrotta-Acireale, Trappitello-Garden Messina, Troina-Villafranca.

Girone D: Agira Nissoria-Inessa, Rosolini-Leonzio, Comiso-Gravina, Francofonte-S. Mistretta, Misterbianco-Or.Sa., Grammichele-Leonfortese, Priolo-Enzo Grasso, Battiati- At. Gela.