CALCIO. Cianciana - Campobello 2-0. Cocò Caruana entra e fa gol, Gerry Tutino grande lottatore.

 Sample Image  http://farm4.static.flickr.com/3080/3089214161_a205d9cea7_m.jpg

Reduce dalla bruttissima di Raffadali il Cianciana 2000 cerca riscatto contro il Campobello di Licata nella 14^ giornata di campionato. Novità tra i pali: Giardina, ex Sancataldese, prende il posto di Agostino Amella, passato all'Akragas.

 VIDEOGOL - Cianciana - Campobello di Licata 2-0

 

 

Colucci ha gli uomini contati e deve fare a meno dello squalificato Bahou, di Sclafani e con l'acciaccato Caruana solamente in panchina. In campo, quindi, Giardina in porta, Salemi, Friscia, Cannata e Cimino in difesa, Carubia, Manazza, Tutino e Guddemi a centrocampo, Guida e Alfano in attacco.

http://farm4.static.flickr.com/3165/3090047964_ecbc87ded4_m.jpg Un Cianciana dai due volti quello visto quello visto oggi: un primo tempo giocato non benissimo ma, grazie anche ad un grande Guddemi, sempre voglioso con le sue discese sulla fascia, i padroni di casa vanno vicino al vantaggio con Alfano a cui viene negato un rigore nettissimo quando viene atterrato in area, solo davanti al portiere, e il direttore di gara lo ammonisce per simulazione. Poco prima era stato ammonito anche Guddemi, sempre per simulazione. Errori arbitrali che fanno scaldare la partita. Il primo tempo finisce 0-0.

http://farm4.static.flickr.com/3273/3090051824_728ac9747a_m.jpg Al rientro in campo c'è Tirrito al posto di uno spento Carubia ma la partita cambia quando Cocò Caruana entra al posto di Salemi. Il neo entrato comincia con i suoi lanci al millimetro e al 60' porta in vantaggio la sua squadra con una splendida punizione dal limite. Il Campobello non ci sta e comincia con le sue solite provocazioni confermando la poca sportività mostrata la scorsa stagione. La partita si innervosisce ma il Cianciana non perde la testa e controlla bene la partita. Gli ospiti restano in dieci per l'espulsione di un suo giocatore. Sul finale Coluccci toglie il già ammonito Guida e fa esordire il giovane Termine. Pochi minuti dopo il Cianciana chiude la partita con Tirrito sfruttando al meglio l'assist di Alfano a conclusione di un rapido contropiede. Dopo 4 minuti di recupero i bianco-verdi possono esultare per la vittoria di una partita combattuta.

Gaetano Alfano

Da: www.asdcianciana2000.it

http://farm4.static.flickr.com/3080/3089214161_a205d9cea7_m.jpg

LE PAGELLE

Giardina : 6 Nessun intervento impegnativo. Qualche piccola incomprensione con i difensori nelle uscite.
Cannata P : 6,5
Grande esperienza. Viene ammonito per aver stoppato una pericolosissima azione ospite con le mani.

Friscia M : 6 Fa buona guardia

Cimino R : 6 Primo tempo da dimenticare. Nel secondo torna ad essere il vero Cimino.
Salemi R : 5
Il suo avversario riesce spesso a metterlo in difficoltà. Nel secondo tempo lascia il posto a Caruana.
*Caruana C : 7
Il suo ingresso in campo risulta decisivo per la vittoria finale. Fondamentali le sue verticalizzazioni. Porta in vantaggio la sua squadra con una splendida punizione dal limite della'area.
Tutino G : 7
Grande lottatore, partita molto generosa.

Manazza A : 6 Buon primo tempo al centro del campo. Nella ripresa viene spostato sulla fascia.
Guddemi V : 7
Grandissimo primo tempo fatto di discese sulla fascia. Si infortuna sul finire del primo tempo ma stringe i denti e resta in campo.

Carubia D : 4,5 Non riesce ad entrare in partita e Colucci lo lascia negli spogliatoi nell'intervallo.
*Tirrito F : 6,5
Buona la sua partita coronata dal gol nel finale che chiude la partita.
Guida G : 6,5
Mai pericoloso ma grande sacrificio. Gli avversari lo fanno innervosire e Colucci lo toglie per risparmiargli la seconda ammonizione.

*Termine A : S.V.

Alfano S : 6 Due volte pericoloso nell'arco della partita. Negato un netto rigore nel primo tempo per il quale è stato ammonito per simulazione. Nel finale serve l'assist per il gol di Tirrito.

articolo tratto da: www.comunicalo.it di Calogero Giuffrida