Sample Image Una doppietta di Salvatore Alfano regala al Cianciana la seconda vittoria. Quinto risultato utile consecutivo per i bianco-verdi. Ora il Cianciana ha 11 punti, un punto in più dello Sciacca. Perde terreno la capolista Alcamo e adesso sente vicinissimo il fiato delle inseguitrici tutte vittoriose.
Vince facile il Raffadali contro il Petrosino Marsala (8-1), vince pure il Marsala sul difficile terreno del Campobello di Licata (1-2) e vince pure il Valderice 1 a 0 in casa col Canicattì. Ieri nell'anticipo aveva vinto anche la Sancataldese sul campo della Pro Favara.

 La conseguenza di questi risultati è che adesso, in vetta, ci sono ben cinque squadre in soli due punti e la lotta per la promozione si fa sempre più dura. Oltre al Raffadali vince pure il Cianciana, 2-0 al Fulgatore, mentre perdono tutte le altre agrigentine che navigano nella parte centrale e bassa della classifica.

Questi i risultati delle partite giocate oggi:
ALCAMO CASTELLAMMARE(2-2)
BUSETO SCIACCA (1-0)
CAMPOBELLOMARSALA (1-2)
CIANCIANAFULGATORE(2-0)
FAVIGNANARACALMUTO(1-0)
PRO_FAVARASANCATALDESE (1-3)
RAFFADALIPETR.MARSALA(8-1)
VALDERICECANICATTI'(1-0)

Questa, invece, la classifica:
ALCAMO 23
RAFFADALI22
MARSALA 22
S.CATALDESE22
VALDERICE21
C.MMARE 16
CANICATTI 15
FULGATORE13
C.BELLO LICATA12
FAVIGNANA12
CIANCIANA11
SCIACCA 10
RACALMUTO 8
PRO FAVARA 7
BUSETO 6
PETROSINO 3
Il Cianciana 2000 trova la seconda vittoria in questo campionato grazie ad una bella prestazione di tutta la squadra. A farne le spese è il Fulgatore che è resistito per tutto il primo tempo riuscendo agli assalti dei padroni di casa. Mister Colucci schiera il tridente Alfano-Guida-Sclafani, centrocampo con Manazza, Tutino e Caruana, in difesa Cannata, Bahou, Cimino e Friscia, tra i pali l'insostituibile Amella. Il primo tempo è un monologo bianco-verde. Al 10' solo la sfortuna nega il vantaggio al Cianciana: su corner di Caruana stacca Cannata ma la palla viene respinta sulla linea di porta per ben due volte. Al 18', sempre sugli sviluppi di un corner, è Friscia a staccare di testa ma la palla finisce di poco alta. Al 37' Manazza prova a sorprendere il portiere che si trovava fuori dai pali dopo un'uscita avventurosa, la palla finisce di poco a lato. Al 40' Caruana scodella una palla al centro, Guida va in cielo e colpisce di testa ma il portiere si supera e devia il pallone che va a sbattere contro la traversa. Si chiude così il primo tempo e al ritorno in campo si vede un Cianciana ancora più determinato. Al 49' Caruana batte un calcio di punizione dalla sinistra, cross in mezzo, Alfano ci mette la testa e il Cianciana passa in vantaggio. Al 51' la reazione del Fulgatore ma Amella si supera su colpo di testa da distanza ravvicinata di un giocatore avversario. Ospiti ancora pericolosi al 55' con un colpo di testa che termina alto. Al 57' Caruana si inventa una bellissima apertura per Guida che controlla bene ma calcia male da fuori area quando avrebbe potuto portarsi più vicino alla porta. Al 62' ottima cobinazione Guida-Alfano: il primo fa scorrere il pallone per il secondo che se ne va sulla sinistra, entra in area e batte per la seconda volta il portiere. Al 63' Sclafani cerca l'eurogol con una sforbiciata su cross di Manazza dalla destra che però finisce alta. Colucci inserisce Di Mora al posto di Guida. Al 67' pericolosi gli ospiti con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 76' viene espulso Cannata per doppia ammonizione e Manazza viene spostato a fare il centrale di difesa. All'86' Guddemi prende il posto di Alfano e all'88' entra anche Tirrito per Caruana. Il Cianciana conquista così una meritata vittoria e conferma il suo memento positivo: nelle ultime 5 partite, 2 vittorie e 3 pareggi.

Le Pagelle
di GA

Amella A : 6,5 Mai impegnato nel primo tempo. Nel secondo tempo compie un miracolo che salva il risultato deviando un colpo di testa da distanza ravvicinata.
Cannata P : 7
Grande partita macchiata solamente dall'espulsione per doppia ammonizione che lascia la squadra in 10 per circa un quarto d'ora.
Bahou S : 7,5
Grandissime chiusure, rimonte in velocità e interventi puliti.
Cimino R : 7
Gioca con la tranquillità di un veterano nonostate la sua giovane età.
Friscia M : 6
Vicino al gol di testa nel primo tempo.
Tutino G : 7
Grandissima partita, non si ferma mai e lotta su tutti i palloni.
Caruana C : 6,5
Offre l'assist per il primo gol di Alfano e numerosi tagli di campo.
88' Tirrito F : S.V.
Manazza A : 6
Primo tempo da dimenticare ma nel secondo tempo si rivede il vero Manazza.
Sclafani A : 6
Prova ad andare a rete con una bellissima acrobazia ma il suoi tiro finisce alto.
Guida G : 6,5
Vicino al gol dopo pochissimi minuti, ottima intesa con Alfano in occasione del secondo gol.
63' Di Mora A : 6
Prende il posto di Guida. Per lui una partita tranquilla.
Alfano S :
7 Mette a segno i gol che regalano la vittoria alla sua squadra. Il primo di testa su assist di Caruana, il secondo frutto di una buona intesa con Guida.
86' Guddemi V : S.V.