Calcio promozione: Il Cianciana 2000 vende il titolo ad una cordata di Ribera.

 

Sample Image     

Anteprima

28/06/2013: Cianciana si risveglia e da ieri dalla promozione passa ad oggi, forse, in terza categoria. Questa è un'esperienza già vista, diversi anni fa senza nemmeno retrocedere il calcio a Cianciana ha iniziato dalla terza categoria e dopo diversi anni è riuscita a militare permanenente in promozione.

La notizia ci è stata confermata da Nello Paturzo, presidente della squadra del Cianciana, che in questi anni ha portato il calcio ciancianese ad un buon livello regionale e ha dovuto arrendersi per difficoltà sicuramente finanziarie.

Quindi la città di Ribera ha una nuova società di calcio. Una cordata di appassionati e imprenditori guidata da Benedetto Ragusa, ha acquisito il titolo del campionato di Promozione che deteneva il Cianciana 2000. La società del presidente Paturzo ha così deciso di mettere fine all’esperienza in un torneo che sicuramente andava oltre le possibilità finanziarie del territorio ciancianese. La città di Ribera, quindi, in attesa della cessione del titolo di serie D della società “Ribera 1954” che è detenuto da Ezio Ruvolo e che pare nelle prossime ore passerà all’Acireale, può ripartire dal campionato di Promozione.

Anteprima

Ad oggi il calcio a Cianciana non ha un futuro, vedremo nei prossimi giorni.


Di fatto è la fine dell’esperienza del Ribera  nel massimo campionato nazionale dilettanti, durata solo una stagione. Il presidente Ezio Ruvolo aveva chiesto l’aiuto della città e delle istituzioni, ma i 150 mila euro di debiti hanno tenuto lontano un po’ tutti. Per cui, Ruvolo ha messo il titolo a disposizione di altre realtà che hanno la voglia e la forza economica di lasciare le categorie inferiori e rinverdire i fasti del passato, vedi Acireale e Gela.


L’acquisizione del titolo di Promozione del Cianciana 2000 è stata ufficializzata ieri pomeriggio nel corso di un incontro che si è svolto nel Municipio di Ribera, alla presenza del sindaco Carmelo Pace.

Ad oggi, a Ribera ci sono due squadre, una in D e una in Promozione. Ma tra non molto il titolo di serie D spiccherà il volo dopo un bel campionato, durante il quale la città di Ribera ha avuto visibilità nazionale.