Calcio promozione: Cianciana 2000 - Campobello di Mazara 1-0

Sample Image

 

 

05/12/2012:
CIANCIANA. C’è mancato poco che la partita potesse subire ancora un rinvio a causa della pioggia incombente. Il Cianciana è riuscito a battere, seppure di misura e con un uomo in meno per espulsione, mentre il Campobello di Mazara ha fatto poco, se non un tentativo di forcing finale, per raggiungere un pareggio che sarebbe stato immeritato. La squadra del presidente Aniello Paturzo con due vittorie consecutive, ambedue in casa, contro Terrasini e Campobello, ha guadagnato sei punti, ha raggiunto quota 21, attestandosi al sesto posto solitario della classifica del campionato di Promozione. ....

CIANCIANA: Tornabene, Calma, Ceroni Fabio, Ferrara, Diecidue, Ceroni Valentino, Spagnolo (85’ Piazza), Campisi, Dumitru, Cicacrello, Russo.
CAMPOBELLO MAZARA: Rustico Giuseppe, Quinci, Curiale, Plauto, Zito (77’ Armato), Busalacchi, Russo (77’ Lo Forti), Pisciotta, Rustico Giacomo. Pizzitola, Carelli (46’ Tranchina).
Arbitro: De Luca di Palermo.
Reti 20’ Spagnolo.


Note: 23’ Espulso Dumitru per doppia ammonizione. Terreno pesante per la pioggia della nottata.


CIANCIANA. C’è mancato poco che la partita potesse subire ancora un rinvio a causa della pioggia incombente. Il Cianciana è riuscito a battere, seppure di misura e con un uomo in meno per espulsione, mentre il Campobello di Mazara ha fatto poco, se non un tentativo di forcing finale, per raggiungere un pareggio che sarebbe stato immeritato. La squadra del presidente Aniello Paturzo con due vittorie consecutive, ambedue in casa, contro Terrasini e Campobello, ha guadagnato sei punti, ha raggiunto quota 21, attestandosi al sesto posto solitario della classifica del campionato di Promozione.


La partita con il Campobello di Mazara si decide in buona parte intorno al 20’ del primo tempo quando un assist di Ciccarello sulla destra della porta consente a Spagnolo di sparare un forte tiro a rete. La palla è andata ad  insaccarsi sul palo opposto nonostante l’intervento di Rustico superato dalla sfera. Subito dopo la rete l’attaccante Dumitru viene ammonito per gioco falloso e tre minuti dopo viene espulso dall’arbitro per doppia ammonizione. Il Cianciana resta in 10 e orfano di un forte attaccante.  La squadra di casa ha altre due ottime occasioni per chiudere la partita, ma in ambedue le occasioni il centrocampista Campisi, al 40’ e al 76’, si fa mettere il bavaglio dal portiere ospite che, a tu per tu con l’avversario,blocca i palloni. Il forcing finale del Campobello è controllato dal Cianciana.
                                                                                                        ENZO MINIO