Cambio al vertice dell'Unione "Platani Quisquina Magazzolo", il presidente è Alfano.

Cambio al vertice dell'Unione "Platani Quisquina Magazzolo", il presidente è Alfano
La vicepresidenza va a Santino Sabella. I comuni per cui l'ente svolge dei servizi sono Alessandria della Rocca, Bivona, Cianciana, San Biagio Platani e Santo Stefano Quisquina.
Nuovo cambio al vertice dell'Unione dei Comuni "Platani-Quisquina-Magazzolo". A prendere il posto dell'uscente sindaco stefanese Francesco Cacciatore, nella consueta rotazione annuale, è il sindaco di Cianciana, Santo Alfano. Vice presidente è il sindaco di San Biagio Platani, Santino Sabella. "Continueremo il lavoro svolto fin qui dal collega Cacciaore - ha detto Alfano -. E cercheremo di aumentare l'attenzione verso tutti i settori di competenza dell'Unione. Certo faremo i conti con l'esiguità dei fondi a nostra disposizione - ha aggiunto - ma speriamo di ampliare anche le nostre competenze e di occuparci, così, non solo della manutenzione della viabilità rurale e di randagismo, ma anche di altri aspetti di cui necessita il nostro territorio". “