Libro Sant\'Antonino

  


 

1859-61                         Dott. Salvatore Antinori

1861-62                         Dott. Gaetano Martorana

  


 

L’antica chiesetta che fu costruita nel feudo Cianciana aveva la parte posteriore rivolta ad oriente ed era ubicata nell’attuale Corso Vittorio Emanuele, all’angolo con la via Fidanza, era intitolata al S.S. Sacramento.

 

 

 

 

Anteprima

La Chiesa del Purgatorio è dedicata alle anime Sante del Purgatorio.

Può definirsi una cappella per le sue dimensioni ridotte.

Di detta Chiesa non si conosce l’atto di fondazione, però si è certi che nel 1685 già esisteva, poiché nell’atto di fondazione della confraternita delle Anime del Purgatorio, nel 1685, se ne parla.

 

Anteprima La Chiesa Madre venne costruita nel 1640, infatti sulla porta della navata centrale sta un medaglione in gesso dove si legge «Gloria Tibi Sancta Trinitas 1640»; per cui se la data corrisponde al vero, cioè i lavori di costruzione della chiesa sono iniziati nel 1640, si presume che il barone dell’epoca era Girolamo Ficarra e Montillana che in data 18 settembre s’investì della baronia e Feudo di Cianciana ed anche delle 7 aratate di terra appartenenti al feudo, poiché Diego Joppolo comprò il feudo con atto redatto in data 1 agosto 1643.

 

 

 

 

 

Anteprima

La fondazione della Chiesa del Carmelo, datata attorno al 1777, fa presumere l'avvenuto ampliamento, in questo periodo, della città in direzione est.

Essa è ubicata all’incrocio del corso Cinquemani Arcuri, continuazione del corso Vittorio Emanuele, con la salita Carmelo.

Ottima risultò l’ubicazione ma non molto la capacità ricettiva, infatti le sue dimensioni sono di mt. 6.5 di larghezza x mt. 21 di lunghezza.