Il comitato dei sindaci contrari alla privatizzazione del servizio idrico ha ottenuto stamani la sospensione temporanea dell'attività dei commissari ad acta.
 Ne dà notizia con estrema soddisfazione il sindaco di Menfi, Michele Botta, che in mattinata ha incontrato a Palermo il presidente dell'Agenzia regionale per le acque e i rifiuti, Felice Crosta, insieme ai colleghi dissidenti e ad altri 13 comuni della provincia di Catania, a dimostrazione che non si tratta di un problema localistico, ma di una protesta che si allarga a macchia d'olio. Il comitato dei sindaci continua la sua attività a tutela dell'acqua pubblica incontrando, oggi alle 16 a Palermo, il presidente della Regione Raffaele Lombardo.
di 3 Marzo 2009
www.agrigento notizie.it