ESTATE 2007: CONCERTI NEI PAESI VICINI

  

LUCA CARBONI: il 10 settembre a Lucca Sicula.

TINTURIA: Il 28 agosto ad Alessandria della Rocca.

TINTURIA: Il 28 agosto ad Alessandria della Rocca.

SAMUELE BERSANI: II 21 agosto a Lercara Friddi.

MAX GAZZE' - PAOLA TURCI - MARINA REI: Il 19 agosto a Bivona. BIVONA (AG)- Max Gazzè, Paola Turci e Marina Rei in concerto a Bivona per la  XXII sagra della pesca
Bivona, paese dell'entroterra agrigentino immerso nello splendido scenario offerto dai Monti Sicani, si prepara a celebrare il frutto più prelibato della sua terra nato dal lavoro sapiente, dall'amore e dall'esperienza della gente del territorio. Si svolgerà, infatti, in questo ridente paese montano la XXII edizione della Sagra della Pesca. 
La manifestazione che dedicherà al frutto tre giorni di festa, si svolgerà dal 17 al 19 agosto.Il programma ricco di appuntamenti si comincia il 17 alle 22.00 con l'apertura degli stands per la mostra mercato dell'artigianato, dei prodotti agroalimentari ed artigianali dell'Area Magazzolo-Platani, tutto accompagnato dall'animazione del gruppo folcloristico Bivona Folk e dagli spettacoli dei MusicArs e del Gruppo Luna Rossa. Il sabato mattina l'intera cittadina verrà svegliata dalle note della banda Musicale A.C.G.M. "G Rossini" che sfilerà per le vie del paese.Un invito ed un richiamo per tutti a scendere in strada per visionare gli stands allestiti dove sarà possibile, tra l'altro, degustare le squisite pesce al vino rosso.
La sera, poi, si tira tardi fino alle 3.00 del mattino con la gustosa notte bianca sotto le stelle, durante la quale si assaporeranno sangria e prodotti tipici dei Monti Sicani, si potrà  assistere a spettacoli pensati per i giovani e lasciarsi trasportare dal ritmo latino americano.
Domenica arriva il momento in cui tuffarsi nelle ghiottonerie a base di pesca.
Sarà, infatti, il 19 il giorno in cui alle 11.00, con replica alle 19.00, sarà possibile degustare specialità che avranno come unica protagonista la polposa e dolcissima pesca di Bivona.
La si potrà gustare con il vino rosso, oppure in versione marmellata o gelato, una vera cuccagna per golosi.
Ma ci sarà anche spazio per godere dei formaggi e dei prodotti tipici dei Monti Sicani, tutto accompagnato dagli immancabili spettacoli folcloristici.
La sera, poi, si tira tardi fino alle 3.00 del mattino con la gustosa notte bianca sotto le stelle, durante la quale si assaporeranno sangria e prodotti tipici dei Monti Sicani, si potrà  assistere a spettacoli pensati per i giovani e lasciarsi trasportare dal ritmo latino americano.
Domenica arriva il momento in cui tuffarsi nelle ghiottonerie a base di pesca.
Sarà, infatti, il 19 il giorno in cui alle 11.00, con replica alle 19.00, sarà possibile degustare specialità che avranno come unica protagonista la polposa e dolcissima pesca di Bivona.
La si potrà gustare con il vino rosso, oppure in versione marmellata o gelato, una vera cuccagna per golosi.
Ma ci sarà anche spazio per godere dei formaggi e dei prodotti tipici dei Monti Sicani, tutto accompagnato dagli immancabili spettacoli folcloristici.
La sera inoltre dalle 21.30 prevede in programma l'attesissimo concerto di Max Gazzè, Paola Turci e Marina Rei in concerto.
Un evento, quello della sagra della pesca, che con un programma così pieno, si mostra come un'importante momento di promozione per il territorio oltre che un'opportunità per far si che di esso si conoscano le risorse in termini di bellezze paesaggistiche, monumentali e di cultura gastronomica.