Messina, 9 marzo – Dopo quelle di ieri, altre scosse di terremoto nel distretto sismico Stretto di Messina.

 

Alle 2.55 (ora italiana) scossa di magnitudo 2.6, con epicentro a 5 km di profondità tra Letojanni, Forza d’Agrò, Sant’Alessio Siculo e Santa Teresa di Riva.

Alle 5.23 scossa di magnitudo 3.7, in mare, con epicentro a 8.1 km di profondità, a largo di Giarre.

Più distanti: Casalvecchio Siculo, Castelmola, Forza D’Agrò, Furci Siculo, Gallodoro, Giardini-Naxos, Letojanni, Mongiuffi Melia, Nizza di Sicilia, Pagliara, Roccalumera, Sant'alessio Siculo, Santa Teresa di Riva, Savoca e Taormina.

 

Alle 6.29, invece, una scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata nei Monti Sicani, con epicentro a 4 km di profondità, tra Prizzi e Palazzo Adriano, nel palermitano.

Più distanti: Bisacquino, Campofelice di Fitalia, Campofiorito, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Corleone, Giuliana, Godrano, Mezzojuso, Alessandria della Rocca, Bivona,  Burgio,  Cianciana, Lucca Sicula,  Santo Stefano Quisquina e Villafranca Sicula.