Progetti assistenziali per persone in condizioni di disabilità gravissima.

      Anteprima 08/06/15: Possono presentare istanza entro il 30.06.2015 su apposito modulo, da ritirare presso gli uffici di Servizio Sociale dei Comuni di residenza i soggetti disabili gravissimi.


DISTRETTO SOCIO – SANITARIO D2


COMUNI: Alessandria della Rocca – Cianciana – San Biagio Platani – Santo Stefano Quisquina

Comune capofila: Bivona


AVVISO



Progetti assistenziali per persone in condizioni di disabilità gravissima


L’Assessorato Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali ha approvato il programma per la realizzazione di interventi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima che necessitano a domicilio di una assistenza continua H 24.

Possono presentare istanza entro il 30.06.2015 su apposito modulo, da ritirare presso gli uffici di Servizio Sociale dei Comuni di residenza i soggetti disabili gravissimi ossia:

i soggetti in condizione di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di un’assistenza continuativa e monitoraggio di carattere sociosanitario nelle 24 ore, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche, con la compromissione delle funzioni respiratorie, nutrizionali, dello stato di coscienza, privi di autonomia motoria e/o comunque bisognosi di assistenza vigile da parte di terza persona per garantire l’integrità psico-fisica.

Le tipologie di patologie riconducibili alla condizione di “disabilità gravissima” sono le seguenti:

  1. Paziente con malattia cronica, irreversibile,totalmente dipendente, obbligato al letto e/o in carrozzina.

  2. Paziente con demenza terminale che richieda assistenza totale perché completamente incapace di comunicare, allettato e/o in carrozzina nonché incontinente.

  3. Paziente in stato vegetativo o coma o “locked-in syndrome”.

  4. Paziente affetto da malattia neuro-muscolare e dipendenza ventilatoria per almeno 8 ore su 24.

  5. Pazienti con necessità di ventilazione meccanica, invasiva.

  6. Pazienti affetti da malattia organica cronica, irreversibile, associata a disturbi del comportamento tali da mettere a rischio la propria o l’altrui incolumità vitale.

Il Distretto di concerto con l’unità di Valutazione Multidimensionale accerterà la condizione di disabilità gravissima ed elaborerà il progetto assistenziale personalizzato.


Cianciana lì, 22.05.2015



Il Sindaco

Il Presidente del Comitato dei Sindaci

(Santo Alfano)

( Francesco Cacciatore)

 

 

 

 

P { margin-bottom: 0.21cm; }

Al Comune di ___________________________


Ufficio Servizi Sociali



Oggetto: Richiesta interventi in favore di persone in condizioni di disabilità gravissima che

necessitano a domicilio di un’assistenza continua H 24.



Il /la sottoscritto/a _______________________________ nato/a ______________ il _________


Residente in Via/Piazza /C/da _______________________ n. _____ Comune di _____________


(cap. _________) Prov. (_____) tel./ cell. ____________________________ in qualità di ______


Chiede per il/la Sig./Sig.ra ___________________________________ nato/a a ____________


il___________ residente a _______________ via ____________ ,che si trova in condizioni di


disabilità gravissima, il servizio di assistenza domiciliare H24.


DICHIARA


Che il Sig.ra si trova in condizioni di disabilità gravissima e non usufruisce di altra forma di assistenza domiciliare.

Allega alla presente:

verbale della Commissione invalidi civili attestante l’invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento;

certificazione attestante la disabilità grave ai sensi dell’art. 3 comma 3, della L. 104/92;

  • altra documentazione sanitaria comprovante la condizione di disabilità gravissima

______________________________________________________________________


Firma

_________________________


Informativa ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 <<Codice in materia di protezione dei dati personali>>.

Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, ed in relazione ai dati personali che Li riguardano e che formeranno oggetto di trattamento La informiamo di quanto segue:

Il trattamento è realizzato dal personale delle ASP e dai Comuni anche con l’ausilio di mezzi elettronici.

Preso atto dell’informativa di cui sopra ai sensi del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n. 196, il/la sottoscritta/o_________________________________ acconsente al trattamento dei dati personali che lo riguardano, funzionale agli scopi per i quali è posto in essere.

BIVONA lì _____________________ Firma

____________________