AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI COLLABORAZIONE

PER PRESTAZIONE OCCASIONALE FINALIZZATA ALL’INDIVIDUAZIONE

DI DUE UNITA’ DI PERSONALE PER LA PROMOZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZ

I DEL PROGETTO S.A.R.I.CER. “Servizi Avanzati per la Ricerca e l’Innovazione nella filiera cerealicola

” CUP G73G 13000170009, segue bando .....

 

Comune di Cianciana

Provincia di Agrigento


SETTORE N° 3



AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI COLLABORAZIONE PER PRESTAZIONE OCCASIONALE FINALIZZATA ALL’INDIVIDUAZIONE DI DUE UNITA’ DI PERSONALE PER LA PROMOZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI DEL PROGETTO S.A.R.I.CER. “Servizi Avanzati per la Ricerca e l’Innovazione nella filiera cerealicola” CUP G73G13000170009



IL DIRIGENTE DEL SETTORE N° 3


Premesso:

Che con D.D.G. n°2233/3 del 21/10/2013 dell’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, è stato finanziato il progetto partner S.A.R.I.CER. “Servizi Avanzati per la Ricerca e l’Innovazione nella filiera cerealicola” a valere sui fondi FESR 2007/2013 misura 4.1.2.A., al partenariato con Ente capofila il Consorzio di Ricerca “Gian Pietro Ballatore” con sede in Enna e di cui il Comune di Cianciana fa parte unitamente ad altri enti;


Che tra le attività del progetto partner, è prevista la selezione di almeno una unità di personale, che opererà sul territorio per la promozione della “Carta dei Servizi del progetto S.A.R.I.CER.”, previa apposita formazione e previa verifica dei requisiti professionali da parte del responsabile scientifico del progetto;



INVITA


i candidati a presentare domanda di partecipazione per il presente procedimento di selezione.


1) OGGETTO DELL’INCARICO:

L’incarico ha per oggetto la formazione di due “Informatori Tecnico Scientifici”, che opereranno sul territorio in qualità di collaboratori per la promozione della Carta dei Servizi del progetto S.A.R.I.CER.

I candidati designati saranno sottoposti ad uno specifico itinerario di formazione previa verifica, da parte del responsabile scientifico del progetto, del possesso dei requisiti professionali. A seguito di questa verifica sarà possibile reclutare formalmente il personale attraverso la sottoscrizione di apposito contratto.

I candidati designati e contrattualizzati dal comune avranno accesso ad uno specifico programma formativo della durata di mesi tre (circa 10 momenti di formazione e stage presso i laboratori degli enti di ricerca);




2) REQUISITI PROFESSIONALI E CULTURALI RICHIESTI:

I candidati ideali dovranno disporre di adeguata conoscenza del tessuto imprenditoriale cerealicolo del comprensorio comunale e avere una conoscenza di base dei processi di monitoraggio e controllo della qualità delle materie prime e dei derivati della filiera cerealicola.


Titoli di Studi richiesti (così come previsto nella specifica “attività III” del progetto):

Laurea (vecchio ordinamento o diploma di specializzazione o titoli equipollenti) nelle seguenti discipline:

- Scienze e tecnologie agrarie;

- Scienze e tecnologie agroalimentari;

- Scienze forestali;

- Biotecnologie agroindustriali;

- Scienze agrarie;

- Scienze biologiche;

Sarà considerato come criterio preferenziale l’esperienza in laboratorio di analisi.


In caso di equipollenza, il candidato dovrà indicare, pena l’esclusione, il riferimento normativo.


Per l'ammissione alla selezione, sarà necessario:

a) essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell'Unione Europea;

b) godere dei diritti civili e politici;

c) non aver riportato condanne penali per delitti non colposi e non essere destinatario di provvedimenti che riguardino misure di prevenzione;

d) non avere procedimenti penali in corso.


3)LUOGO DELL'INCARICO E LE MODALITÀ DI REALIZZAZIONE DEL MEDESIMO:

L’incarico sarà svolto prevalentemente in tutto il territorio comunale, secondo le modalità del responsabile tecnico scientifico del progetto S.A.R.I.CER. ed avrà una durata presunta di anni uno dalla data di sottoscrizione del contratto. Preliminarmente i candidati designati e contrattualizzati, avranno accesso ad uno specifico programma formativo della durata di mesi tre (circa 10 momenti di formazione e stage presso i laboratori degli enti di ricerca);


4) COMPENSO PREVISTO:

Il compenso previsto per le unità di personale ammonta ad € 2.500,00 (duemilacinquecento/00) cadauno omnicomprensivo ed al lordo delle ritenute di legge;


5) TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E DEI CURRICULA

ALLEGATI:

La domanda di partecipazione alla procedura selettiva, da redigere in carta semplice, in lingua italiana, dovrà pervenire a mezzo raccomandata A.R. al Comune di Cianciana CAP 92012 Prov. Ag via Papa Giovanni XXIII o direttamente presso l'ufficio protocollo del comune, entro le ore 14,00 del 15/05/2014.

Non saranno prese in considerazione le istanze pervenute oltre il termine suddetto.

All’istanza di partecipazione, il candidato dovrà allegare:

- curriculum vitae in formato europeo;

- dichiarazione attestante di essere in possesso dei requisiti di cui al punto 2) del presente avviso;

- copia di documento di riconoscimento in corso di validità.


6) CRITERI DI SELEZIONE CHE SARANNO ADOTTATI DALL'ENTE:

Le istanze saranno valutate da una apposita commissione nominata dal Sindaco, che proporrà al Dirigente del Settore n° 3 la formazione della graduatoria, secondo i seguenti criteri:



Voto di laurea (32 punti):

- da 80 a 89/110 e lode punti 8;

- da 90 a 99/110 e lode punti 18;

- da 100 a 110/110 e lode punti 32;


Titoli professionali attinenti l’incarico da svolgere (20 punti):

- a) titoli di perfezionamento conseguiti presso enti dello Stato o della Regione o legalmente riconosciuti: punti 2 ciascuno fino ad un massimo di punti 4,

- b) abilitazione all'esercizio di professione di livello almeno pari a quello del posto messo a concorso: punti 2 per ciascuna fino ad un massimo di punti 4.

- Sono valutabili soltanto le abilitazioni ottenute per esame dopo il conseguimento del titolo di studio e quelle che per disposizione di legge sono da ritenersi acquisite con il conseguimento del titolo accademico;

- c) corsi con attestazione di superamento di esami finali organizzati da enti dello Stato o della Regione o legalmente riconosciuti e non inferiori a mesi 3: punti 0,10 per ciascun mese fino ad un massimo di punti 2;

- d) pubblicazioni a stampa regolarmente registrate: punti 0,50 fino ad un massimo di punti 2;

- pubblicazioni su quotidiani o periodici regolarmente registrati: punti 0,10 ciascuna fino ad un massimo di punti 1;

- pubblicazioni su periodici a carattere scientifico: punti 0,50 fino ad un massimo di punti 2.

- Il superiore punteggio viene attribuito per pubblicazioni e corsi che vertono su argomenti attinenti ai compiti propri del posto da ricoprire;


Colloquio (40 punti):

Il colloquio sarà finalizzato alla verifica delle capacità attitudinali e professionali attinenti alla particolare figura ricercata per l’espletamento dell’incarico all’interno del progetto.


Esperienza in laboratorio d’analisi in ambito alimentare (8 punti):

- Esperienza specifica nel settore: punti 8 per almeno 80 ore di attività documentabile svolta presso laboratori di analisi pubbliche o privati accreditati.


La partecipazione a corsi di formazione attinenti l’oggetto del bando svolti presso enti dello Stato o della Regione o legalmente riconosciuti, a parità di punteggio, sarà considerato titolo preferenziale.


La graduatoria, formata in base ai punteggi attribuiti dalla commissione, sarà trasmessa al Consorzio “Gian Pietro Ballatore”, Ente capofila del progetto partner S.A.R.I.CER., per essere sottoposta all’esame del responsabile scientifico del progetto.


7) Pubblicità:

Il presente avviso sarà pubblicato sul portale istituzionale del comune all’indirizzo www.comunecianciana.it, all’albo pretorio on-line dello stesso portale per un periodo minimo di quindici giorni.


Il Dirigente Settore n° 3

(Dr. Franceco Di Stefano)