Anteprima  08/10/13: Finalmente il Comune di Cianciana si appresta alla progettazione della variante al Centro Urbano che permetterà, quanto realizzata, di  non far circolare nel Centro Urbano e precisamente per il Corso Vittorio Emanuele, i mezzi pesanti. Questa importante arteria è inserita nel Piano Regolatore Generale a firma dell'Arch. Paolo sanzeri ed approvato nel dicembre del 2008. Il Sindaco Santo Alfano con l'Arch. Paolo Sanzeri del Settore n° 4 ha condiviso la necessità di procedere speditamente alla progettazione preliminare di questa arteria al fine dell'inserimento come via di fuga nel Piano di Protezione Civile. Inoltre si evidenzia l'importanza di questa arteria la fine di congestionare il traffico nel centralissimo Corso Vittorio Emanuele che ha acquisito imporatnza nel cosidetto "Turismo di Relazione" in quanto funge ormai da salotto cittadino.
Segue articolo .....

  Anteprima
Si riportano alcune considerazioni che hanno portato all determinazione ai fini della progettazione come via di fuga: 

Il Comune di Cianciana attualmente è dotato del Piano Speditivo di Protezione Civile e si  dovrà procedere alla redazione del Piano Generale di Protezione Civile;

Negli ultimi mesi si sono verificati due movimenti franosi entrambi nella parte nord del paese, entrambi classificate come vie di fuga nel piano speditivo di Protezione Civile, provocando dei notevoli disagi per l’ingresso nel paese;
In caso di calamità naturale le vie di fuga sia della via Don Luigi Sturzo (Frana n°1) che porta all’area di attesa N° 1 posta all’incrocio tra la S.S.118 e la via Don Luigi Sturzo, e la via di fuga di Corso Vittorio Emanuele - S.S.118 (Frana N° 2) che porta da un lato verso l’area di attesa n° 2 posta al Km. 100,800 della S.S.118 e dall’altro all’area di attesa n° 10 posta nella Piazza Aldo Moro (Chiesa Madre) non sono percorribili e di conseguenza occorre una arteria alternativa come via di fuga in sostituzione;
 
Nel Piano Regolatore Generale, attualmente in vigore, è stata inserita un’arteria viaria di collegamento tra la parte nord e la parte sud del Centro Urbano, di collegamento tra la S.S.118 e la strada comunale Regia Trazzera Serra dei Goti;

    Considerato che questa arteria viaria, se realizzata, possa essere destinata a via di fuga e di collegamneto tra la parte nord e la parte sud del Centro Urbano e possa fungere da variante in quanto, sempre in caso di calamità naturale, possa collegare la viabilità nazionale, Strada Statale S.S. 118, in caso di interruzione nella parte della stessa che attraversa il Centro Urbano di Cianciana, quindi la necessità dell'inizio dell'iter per la sua realizzazione.