Escursioni
-il Monte Cavallo e il fiume Platani: -trekking a piedi e a cavallo lungo il fiume tra flora e fauna. -Visita all’abbissu: sarà interessante visitare l’abbissu, (vulcanetti di fango o Maccalube), situato all’interno dell’ex feudo di Bissana, vi si arriva dalla provinciale Cianciana-Cattolica Eraclea.-I sentieri che si intrecciano nella valle del Platani sono teatro di lunghe passeggiate intraprese dagli amanti del trekking che nelle loro spedizioni escursionistiche, in zone non battute e lontane dalle strade di comunicazione, ricercano un contatto assolutamente diretto con la natura.  
-La valle permette anche la pratica del bird-watching, ovvero una attività ricreativa e sportiva che consiste nell'osservare gli uccelli nel loro ambiente naturale. Così, se si è fortunati, si può anche avvistare il raro, per bellezza e per numero di esemplari, Cavaliere d'Italia, uno splendido uccello di palude dal corpo snello, dalle gambe lunghissime, dal becco sottile e diritto.
-La particolare natura geologica del territorio, ricco d'acque, ha permesso il formarsi di numerose caverne con la possibilità per gli speleologi di intraprendere degli itinerari guidati utili per lo studio delle origini delle grotte e delle loro caratteristiche fisiche, morfologiche e biofisiche.

-Nello stesso sito è presente un’area attrezzata che permette ai visitatori di godere delle bellezze del luogo in assoluto relax. Nell’area, denominata Bosco Cavallo,  sono stati realizzati venti tavoli completi di panche, tutti in pietra, e diversi punti barbecue , che rendono il luogo adattissimo per pranzi all’aperto. L’area è inoltre provvista di fontanelle, di un campo di bocce e di bagni per disabili. Il bosco che circonda l’area attrezzata è formato perlopiù da alti pini, e occupa circa 800 ettari di terreno.  La visuale che si gode dal Bosco Cavallo è impareggiabile, oltre alla meravigliosa valle del Platani , potrete ammirare in lontananza uno scorcio del limpido mare di Eraclea Minoa.