Anguille in umido.

Per le anguille, pescate un tempo abbondantemente nelle acque salate del fiume Platani (l’antico Halycos) vale quanto detto per il coniglio. E’ ovvio che diversi sono i soggetti causa della sua scomparsa.

 

Ingr.:    1 kg. di anguille

            4-5 pomodori pelati

            foglie di salvia, prezzemolo, costolette di sedano

            una cipolla

            ½ bicchiere di vino bianco

            olio, sale, pepe: q.b.

 

Prep.: Pulite le anguille, fatele a pezzi, sciacquatele e asciugatele. Soffriggetele assieme alla cipolla affettata. Aggiungete il pomodoro e, a metà cottura, salvia, prezzemolo e sedano tritati. Poco prima di spegnere la fiamma versate il vino e fate evaporare. Aggiustate di sale e pepe e servite caldo. Cucinate a fuoco lento e aggiungete qualche cucchiaio d’acqua solo se necessario.