Cianciana - 05/02/2009- Tassi da usura in 3 banche: 30 persone indagate.

Richiesta di rinvio a giudizio per usura nei confronti di trenta persone.
Si tratta di dipendenti delle filiali locali e dei componenti dei consigli di amministrazione della Banca Popolare di Lodi, della Banca Mercantile Italiana e del Banco di Credito Siciliano.

Tra i trenta indagati Giampiero Fiorani, noto banchiere e dirigente d'azienda, ex amministratore delegato della Banca di Lodi, coinvolto nel 2005 nell'inchiesta sul caso Antonveneta e successivamente arrestato e processato.

I fatti si riferiscono alla denuncia di un imprenditore di Cianciana, Giuseppe Martorana, di 53 anni, che nel 2003, contestò alla sua banca la presenza di interessi che superavano il tasso soglia.

L'uomo decise di denunciare la banca e da quel momento partì l'inchiesta delle Fiamme gialle, coordinata dalla Procura di Sciacca.

L'udienza di esame della richiesta avanzata dal pubblico ministero Chiara Bocola, della Procura di Sciacca, si terrà il 29 aprile prossimo dinanzi al Giudice per l'udienza preliminare Salvatore Giannino.

www.agrigentonotizie.it