Si fidano del navigatore e restano "prigionieri" della campagna: soccorsa famiglia polacca.

Si fidano del navigatore e restano "prigionieri" della campagna: soccorsa famiglia polacca
27/07/17: Padre, madre e due figli avrebbero dovuto raggiungere Cianciana dove avevano preso in affitto un'abitazione.



 

Si fidano del navigatore e restano "prigionieri" della campagna: soccorsa famiglia polacca

 

Si fidano del navigatore satellitare installato su un'autovettura presa a noleggio e finiscono, nel tentativo di raggiungere Cianciana, nelle campagne fra Ribera e Calamonaci dove rimangono bloccati dalle 23 alle 2 del mattino. A soccorrere la famiglia polacca, che era diretta a Cianciana dove era stata presa in affitto un'abitazione per trascorrere le vacanze estive, sono stati - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - i carabinieri. 

Genitori e due figli sono praticamente rimasti, per ore ed ore, "prigionieri" della campagna e dei suoi frutteti, almeno fino a quando il capofamiglia non ha chiamato un amico di Palermo e quest'ultimo ha lanciato l'Sos ai carabinieri che li hanno ritrovati e rimessi sulla giusta via. 

(AgrigentoNotizie.it)

L'effetto Turismo a Cianciana produce anche queste spiacevoli situazioni. Speriamo che l'Amministrazione Comunale di Cianciana prenda esempio di questo spiacevole evento ed invita tutti i gestori delle strade provinciali e statali ad installare idonea segnaletica che indichi la direzione da prendere per arrivare a Cianciana.

Non bisogna lasciare l'intervento della messa in opera di segnaletica a qualche singolo e volenteroso cittadino che a proprio pericolo va ad installare le insegne di Cianciana negli incroci che possono porate a Cianciana.

(Paolo Sanzeri)



Potrebbe interessarti: http://www.agrigentonotizie.it/cronaca/ribera-navigatore-soccorsa-dai-carabinieri-famiglia-polacca-25-luglio-2017.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Agrigentonotizieit/117363480329