Cianciana: calci e pugni ad una connazionale, arrestato rumeno.

    Cianciana 15-09-2015:  La scorsa notte a Cianciana un cittadino rumeno di 40 anni, pregiudicato, è stato arrestato dai Carabinieri di Cianciana perché ritenuto responsabile di lesioni personali e della commissione di atti persecutori nei confronti di una propria connazionale.

 



L’uomo già in svariate precedenti occasioni aveva perseguitato la donna.  Ieri sera mentre si trovava in Piazza Di Giovanni, l’uomo si è scagliato contro la donna con calci e pugni, provocandole varie escoriazioni in diverse parti del corpo.

La donna è stata soccorsa e visitata dai sanitari della guardia medica. L’uomo è stato subito tratto in arresto dai militari della stazione di Cianciana.