Cianciana, Passafiume va ai domiciliari.

carabinieri3  04/06/09: E’ stato posto agli arresti domiciliari, nella sua casa di Cianciana, il giovane disoccupato Gaetano Santino Passafiume, 24 anni, accusato del tentato omicidio del compaesano diciannovenne Danile Alba. 

 A deciderlo è stato il gip del tribunale di Sciacca Giuseppe Miceli.

La difesa di Passafiume, arrestato dai carabinieri poco dopo il fatto che si è verificato in un luogo appartato di Cianciana, ha puntato tutto sulla legittima difesa da parte del ventiquattrenne nei confronti di Alba che sarebbe stato armato di una spranga di ferro.

Il ferito Daniele Alba, dopo l’intervento chirurgico fatto dai medici dell’ospedale di Sciacca perchè una delle coltellate ricevute gli ha perforato un polmone, stamattina sembrava migliorare. La prognosi rimane però ancora riservata.

carabinieri3